venerdì 10 giugno 2016

Harley Davidson FXR

Harley Davidson FXR

Negli anni 80 l' Harley Davidson doveva trovare un'innovazione E Il successo arrivo' con il motore evolution introdotto nel 1983
Mloti modelli attirarono molti motociclisti, gli sport touring che convinsero a preparare factory custom piu' comode spalncando ai preparatori nuovi orizzonti
Anche ovgi sono in rialzo le quotazioni di esemplari con 20 e 30 anni di strada
vengono ristrugguragi con parti NOS o riprodotte
La FXR e' un mito del giorni d'oggi
Nel 1980 la FLT apre nuove prospettive con niovo telaio
Il motore shovelhdad 1430 cc trasmissione primaria e cambioa 5 marce sono sospesi su tre punti trmite silentbloc
Così la HD decide di rinnovare la famiglia FX  nascono le FXR e FXR
Per non creare sgomento ai puristi i nuovi modelli vengono affiancati ai vecchi quindi possiamo scegliere se acquistare un classico Super Glide o il rivoluzionario  Super Glide II in codice FXRS
le finiture sono tinta unita per  FXR con ruote a raggi mentre la FXRS carrozzeria bicolore  cerchi in lega
Nel 1983 si affianca FCRT Sport Glide, un granturismo su base FXR leggera
Ci sono sempre gli Fx classici con cambio a 4 marce : Super Glide, Wide Glide  Low Rider e Disc Glide con cerchio posteriore  lenticolare, questo modello è proprosto nel 1984 con telaio FXR denominato FXRDG è prodotto  un solo anno con il nuovo motore Evolution in alluminio preparato per Softail e FXRT

Nel 1985 si mettono in produzione motori  Evolution con 4 marce  a montaggio rigido e 5 marce a montaggio elastico di Super Glide e Low Rider La trasmissione degli FXR è a cinghia
per celebrare dieci anni di storia  del Low Rider viene presentata  la versione Custom con serbtoio  coperto con una cinghia di cuoio lavorata  cerchio anteriore da 21" 
La sportiva FXRS-SP completa la gamma nel 1988  con un assetto più alto con forcella pneumatica  e il manubrio diventa serbatoio 
Dopo un anno vien aggiunto il parabrezza e borse a sgancio rapido schienalino e pedano avanzate
Nel 1992  presenta la versione FXDB Daytona
La scelta Dyna è dettata dal marketing che richiede cruiser di aspetto retrò
Nella gamma restano fino al 1994  Super Glide  e LOw Rider  su base FXR.

Nel 1999 il filone CVO inizia a riprendere la produzione di FXR
I primi esemplari assemblati  con cura da Custom Vehicle Operations sono esclusivi e costosi  ma vanno a ruba
Visto il successo esce il FXR3 bicolore fiammato verde o blu e violetto gli ultimi provvisti di motore Evolution con finitura nero  e cromo 
Nel 2000 la Motor Company  fa uscire la serie CVO FXR4 di colore tra arancio e giallo
La FXR è considerata una delle migliori  H_D di tutti i tempi
E nel 2016 ecco il modello Low Rider S  per una guida anche in condizioni estreme

Nessun commento:

Posta un commento