mercoledì 17 febbraio 2016

motoraduno elefantentreffen 2016

l'elefantentreffen quest'anno  è partito il  29 gennaio ed è finito il 31 gennaio 2016  ma che cos'è l'elefantentreffen  ?
è un raduno  invernate più grande e che resiste da più di ogni altro raduno al mondo  si svolge a Loh vicino a Sofia nella foresta bavarese  nel comune di Thurmansbang circa 40 km  a nord di Passau
Dopo tanti anni



   i motociclisti continuano a essere presenti perché  è un raduno tradizionale un' esperienza che non ha paragoni  soprattutto per l'atmosfera tutta particolare si sente particolarmente la fratellanza intorno al fuoco e tutt'intorno neve i motociclisti vengono da tutto il mondo quindi si sentono parlare tante lingue diverse
in questo raduno c'è la conca della strega di loh così viene chiamata questa conca che ospita sempre parecchie moto  è spettacolare vedere gente di tutte le età di tutte le nazionalità e che guidano tutte moto una diversa dall'altra  stare insieme divertendosi senza spettacoli musicali o attrazioni di altro genere
Quindi è quell'esperienza che un vero motociclista dovrebbe fare almeno una volta nella vita ma di sicuro chi arriva all'elefantentreffen non può non tornare ancora
ecco chi c'è stato cosa ha raccontato
i motociclisti si sono presentati numerosi come al solito
si parte e si fa tanta strada di tratti sterrati e non passi alpini  gallerie strette strade tortuose lungo la strada ha piovuto ma con la tuta da pioggia si viaggia ugualmente più ci si avvicina al raduno più la neve lungo la strada aumenta quando si arriva è un' emozione e per prima cosa si prende l'adesivo
la pioggia ha dato il risultato che la buca è un pantano  di fango non bisogna preoccuparsi della pulizia della moto la lasciamo così com'è
qui possiamo vedere i mercatino dell'esercito russo e quando scende la notte il fuoco diventa fondamentale e si sentono canzoni intorno al fuoco e al risveglio foschia e sempre freddo ma per scaldarsi di può anche prendere un thè al rum e poi già con nostalgia si saluta il posto e si aspetta il prossimo e al ritorno sul Brennero la neve

Nessun commento:

Posta un commento