martedì 26 maggio 2015

il motore - i motori con tre cilindri in linea

Questo schema  di motore prevede una disposizione trasversale  dell'albero rispetto al telaio quindi i cilindri sono su fronte marcia  con eccezioni esempio è la BMW K75 a cilindri  orizzontali  nella quale l'asse di rotazione dell'albero è longitudinale
le manovelle sono disposte a 120°
tra i più notevoli esempi  citiamo la famosa MV Augusta  che pilotata da Agostini  vinse numerosi  Campionati Mondiali  di velocità nelle classi 350 e 500 cm cubi i modelli Trident e Rocket 3 di 750 cm cubi  delle case inglesi Triumph e BSA  e le Laverda di 1000 e 1200 cm cubi
Ben pochi motori sono dotati di questa architettura
Questi motori sono caratterizzati da prestazioni  che si possono considerare  intermedi e  tra quelle di un bicilindrico e un quattro cilindri parimente intermedi sono l'ingombro  il peso e la complessità costruttiva
l'equilibratura  è buona  ma si è ritenuto  opportuno fare ricorso ad una albero ausiliario di bilanciamento

Nessun commento:

Posta un commento