venerdì 26 giugno 2015

cosa controllare se la moto non parte ?

anche se le moto oggi sono molto affidabili se viene curata la manutenzione  meglio essere a conoscenza delle tecniche più elementari per controllare i guasti
un classico guasto :
siamo pronti la moto carica, noi anche, già immaginando il viaggio ed ecco che quando mettiamo in modo la moto non parte  a questo punto senza farsi prendere da panico proviamo a controllare che cosa può essere successo
verifichiamo i punti più importanti

se le spie del cruscotto non sono  chiare come al solito e il motorino non si avvia normalmente vuol dire che c'è la batteria scarica 

se ipotizziamo che la batteria sia carica controlliamo per sicurezza che la leva della riserva sia su on e non su res

se anche questo controllo è andato a buon fine e la benzina c'è nel serbatoio  bisogna agire sull'agitatore del carburatore detto "cicchetto"  se la benzina non esce dal carburatore può essere che  il filtro  del rubinetto  o della vaschetta o  il raccordo rubinetto-benzina  o il foro dell'aria  del tappo del serbatoio sono otturati
se i filtri sono otturati  bisogna smontarli  e  dalle loro sedi e possibilmente soffiare con un getto di aria compressa  e poi pulirli con un po' di benzina

se la benzina fuoriesce dal carburatore  dobbiamo controllare le candele 
se fossero secche vuol dire che lo spruzzatore  del carburatore  è otturato  quindi smontatelo e  soffiate non cercate di usare fil di ferro o altro perché è calibrato con precisione
se le candele fossero invece piene di olio  significa che  i segmenti possono essere rotti o consumati oppure la guida delle valvole non è più stagna
se invece fosse tutto normale dovete mettere il cappellotto alla candela e appoggiarla all'aletta del carburatore  tenendola dall'isolante altrimenti prenderete una scossa abbassate la pedivella azionate il motorino di avviamento se la candela scocca una scintilla blu brillante è tutto a posto se fa una scintilla ma è rossastra significa che l'anticipo è irregolare in questo caso bisogna portarla in officina
se invece non scocca nessuna scintilla bisogna controllare il filo verificando che l'isolante non sia rotto altrimenti potete accorciarlo avvolgendolo con nastro adesivo comunque tenetelo lontano da parti metalliche
controllate che il filo sia  ben inserito  nel cappellotto e al capocorda  centrale della bobina  e verificare tutti gli attacchi

a questo punto se non avete trovato il guasto  guardate le puntine e il distributore  possono essere in corto circuito  per oggetti estranei oppure perché consumati  magari vanno solo puliti potrete usare una limetta

non bisogna dimenticare il grippaggio il motore si grippa quando si scalda irregolarmente 
se entra aria nel motore  un rimedio potrebbe essere quello di stringere bene i dadi  del cilindro della testata e delle candele 

Nessun commento:

Posta un commento