sabato 14 marzo 2015

Harley Davidson la storia - nasce la Harley Davidson motor Company

Al punto in cui William S. Harley e i fratelli Davidson erano arrivati, le alternative potevano essere soltanto due  o  la piccola fabbrica restava così com'era e allora era destinata a scomparire o il gruppo doveva affrontare il rischio e guadare più lontano  ed espandersi
la direzione che essi presero è ben nota  1l 17 settembre 1907 quattro anni dopo  il lancio del primo vicolo la Harley Davidson Motor Company veniva iscritta ufficialmente nel Registro di Commercio delle Industrie degli Sati Uniti
A questo punto non si trattava più di gestire un'officina a condizione familiare ma una società vera e propria 
se nel 1904 la Harley-Davidson aveva prodotto  otto moto nel 1906  dall'officina ne uscirono ben cinquanta
di fronte a un tale sviluppo non aveva più senso  restare nella piccola costruzione di legno  anche se la sua superficie era raddoppiata
Pertanto si trasferirono  nella zona industriale di Milwaukee  all'angolo tra Juneau Avenue e la Trentesima strada in un grande locale  di 250 metri  quadrati
Il trasferimento  fu possibile grazie all'aiuto di James McLay  uno zio dei fratelli Davidson, di professione apicoltore  che accettò di finanziare i lavori del nuovo edificio e della sorella Davidson Elisabeth che acquistò numerose quote della società investendo una grossa somma di denaro
la nuova struttura  fu caratterizzata  da una ripartizione dei ruoli  anche se ognuno poteva intervenire in tutti i settori
IL gruppo dirigente venne dichiarato nel Registro di Commercio dell'epoca  così composto
presidente e Direttore Generale  Walter Davidson
vice presidente William A. Davidson 
segretario Arthur Davidson
ingegnere capo William S. Harley
La scelta era caduta su i Davidson perché  erano i soli ad avere una famiglia a carico e
William Davidson fu subito considerato il cuore della società per gli ottimi rapporti umani con i dipendenti
La cilindrata iniziale era di  165 centimetri cubi migliorò poi  fino a raggiungere la cilindrata di 570 centimetri cubi  che sviluppava  4 cavalli  ed era in grado di  raggiungere 70 Km orari
le migliorie proseguirono fino al  1918  nei modello 6A 6B 6C di 500 centimetri cubi  e disponibili nelle versioni a 1 o 3 marce  il diametro delle ruote fu aumentato e l'alesaggio  passò a 4 pollici
questo  stesso anno  la produzione fu interrotta 
dopo 15 anni di presenza  sul mercato  e 2550 pezzi  prodotti
modello  conobbe un meritato riposo

Nessun commento:

Posta un commento